PIEMONTE

Distanza 296,5 km

Salita
5.454 m

Discesa
6.004 m

Apice
1.696 m

Valle
84 m

Sentiero: 120,76 km – Marciapiede: 11,4 km – Strada secondaria: 47,9 km – Stradella: 111 km – Strada statale: 4,18 km

Il Cammino di San Michele in Piemonte: un viaggio tra storia, natura e spiritualità

Un antico itinerario di pellegrinaggio

Il Cammino di San Michele in Piemonte è un antico itinerario di pellegrinaggio che ripercorre le orme dei devoti che, fin dal Medioevo, si recavano al Santuario di Monte Sant’Angelo sul Gargano per venerare l’Arcangelo Michele. Il percorso italiano, lungo circa 1530 km, attraversa diverse regioni, tra cui il Piemonte, dove si snoda per circa 296 km da nord a sud.

 

Un’esperienza ricca di fascino

Percorrere il Cammino di San Michele in Piemonte è un’esperienza ricca di fascino che permette di immergersi nella bellezza della regione e di scoprire il suo patrimonio storico, culturale e religioso. Il susseguirsi di panorami mozzafiato, la quiete dei sentieri immersi nella natura e l’incontro con la cultura locale rendono questo viaggio un’occasione unica per rigenerare corpo e spirito.

Un itinerario per tutti

Il Cammino di San Michele in Piemonte è adatto a tutti i camminatori, esperti e non. Il percorso è suddiviso in tappe di media difficoltà, che possono essere percorse singolarmente o combinate tra loro a seconda del tempo a disposizione e del proprio livello di allenamento.